venerdì 11 novembre 2011

Collezione CLIOFORPUPA: ebbene si, come al solito sono l’unica a polemizzare!!

Ciao a Tutte Fanciulle!!
Volevo scrivere questo post da un bel po’ di giorni ma ho sempre rimandato pensando alla marea di reazioni negative che potevo ispirare, però poi ho pensato che il mio canale è basato sulla sincerità, idem per il mio blog e le opinioni che scrivo qui sono sempre estremamente sincere e schiette. Quindi davvero non vedo il motivo per cui non posso essere l’unica campana fuori dal coro a polemizzare un po’ su questa collezione ;-)!!
16202972_collezione-clio-for-pupa-mimi-oscar-collection-5
Prima di tutto voglio precisare che non sto scrivendo questo post per polemizzare contro Clio o contro quello che fa, la mia è più una polemica nei riguardi di Pupa e delle scelte che hanno fatto.
Loro si sono fatti molto furbi, hanno preso la palla “ClioMakeUp” al balzo e si sono risollevati di molto, o almeno secondo me prima nessuno o quasi parlava di Pupa, ma dopo che hanno accostato Clio al loro marchio su YT o sui blog Pupa ovunque.. Certo loro sono un azienda e quindi è giusto che ragionino in questo modo, ci mancherebbe altro…
Quello di cui voglio parlare in questo post è la collezione ClioForPupa, di cui tutti, tutti, ma proprio tutti sia nel blogosfera, sia su YT parlano.. tutte uscite fuori di testa per questa collezione per settimane post ovunque su questa collezione, sulle tappe del tour di Clio e su tutto ciò che ha girato intorno a questa collezione.
Quello che secondo me è successo è stato lo stesso del libro, ossia una banalità assurda!
Prima di iniziare la mia review su questa collezione voglio precisare un paio di cose, primo non seguo Clio, la reputo una bravissima ragazza, molto dolce e brava in quello che fa, ma per i miei gusti mekapposi è un po’ troppo “sempliciotta”, quindi non seguendola non so bene come è andata la questione collezione per Pupa, e quanto effettivamente lei abbia messo del suo in questa collezione a parte il nome..
La collezione a prima vista sembra carina ma se ci fermiamo un attimo ad osservarla mi rendo conto che oltre che banale è pure incompleta. Prima di tutto parliamo delle palette di ombretti, due palette con 4 ombretti ciascuno con dei colori che si vanno bene per una ragazzina che si accosta al makeup ma una di noi, e con questo intendo bloggers, youtubers e appassionate che possiedono sicuramente una palette 88 o una 120 o qualche ombretto qualunque di sicuro già hanno nella loro collezione questi colori! Io cercando nella mia collezione di trucchi o trovato almeno 2 copie per ciascun colore, ma io ho tremila ombretti quindi non faccio tanto testo, ma secondo voi, sinceramente la scelta dei colori vi è piaciuta? Altra cosa che proprio non ho capito di queste palette, perché 4 colori shimmer?? Lo so che Pupa, Kiko e CO mettono glitter e shimmer ovunque, ma perché in queste 2 palette non hanno inserito almeno un colore matte per poterle usare da sole per realizzare un trucco completo, io non penso di essere l’unica ad usare i colori opachi per le sfumature, anzi quello che fanno le MUA è sfumare con i colori matte. Certo un marrone matte o un color carne ce lo abbiamo tutti ma secondo me averli inseriti nelle palette le avrebbe rese più complete anche dal punto di vista della “portabilità” in vacanza, no? Se una palette è completa tipo la Storm di Sleek, ossia con colori matte e shimmer, ti porti quella e non ti porti altro per andare in vacanza o per portare in borsetta.
Ora mi viene un dubbio, ma Pupa produce ombretti matte? Sinceramente non lo so, dopo ci guardo…
Per quanto riguarda i prezzi già vi dico che secondo me la parola giusta è alti, anzi troppo alti, soprattutto perché se questa collezione è mirata alle ragazze che seguono Clio, e la maggior parte di loro sono ragazzine che vanno a scuola e non hanno un reddito come si posso permettere una collezione che ha i prezzi al pari di MAC??
Dato che ho nominato Sleek, voglio ricordare che una loro palette che contiene 12 ombretti di qualità ottima costa 10€, mentre una palette Pupa con 4 ombretti viene messa in vendita al prezzo consigliato di 16,50€!!!
Altra banalità assurda è il gloss, un colore nude che se si va da Essence lo si può prendere uno identico per 2€, e non mi dite che la qualità è più alta, perché un gloss è un gloss, come mangi, bevi o parli ti parte subito e lo devi rimettere ;-) E loro lo vendono al prezzo consigliato di 14,50€!!! Non parliamo poi del colore, che si sarà stato studiato per andare bene con tutte e due le palette, ma magari inserire anche un paio di rossetti ognuno dei quali abbinato ad una delle palette??
Le due matite automatiche mi sono piaciute entrambe, guardandole su internet non gli avrei dato un soldo ma invece viste dal vivo mi sono piaciute tantissimo, il colore è pieno e luminoso, però anche qui fatemelo dire ma che colori hanno scelto?? ORO e BLU!! La fiera della banalità!! Potevano metterle almeno un altro paio, un verde, da abbinare con la palette con il verde o anche un bronzo e io c’avrei messo anche un nero shimmer che si è banale ma almeno la gamma dei colori è più varia!! In ultimo anche qui il prezzo assurdo, 13€ per una matita automatica con dentro 3cm di prodotto..
Una cosa che invece mi è piaciuta molto è la scelta di inserire in questa collezione un primer per occhi, spero vivamente che lo inseriscano anche nella linea base, perché secondo me è uno dei prodotti che dovrebbero essere alla base di ogni linea di make up!! Non polemizzerò tanto sul prezzo, perché in fondo io uso il primer potion di Urban Decay che costa 16€ quindi 12,50€ per quello di Pupa me li posso anche far andar bene se funziona.. certo per me è ottimo anche quello di ELF che costa 1,70€!!
Poi ci sono gli smalti, adoro gli smalti Pupa, il colore verde mi è piaciuto tantissimo ed è l’unica cosa che ho preso di questa collezione, potete vedere le foto in questo post (clic!!). Certo è che comunque costano 1€ in più del solito.. Sul grigio non mi esprimo, sarà il colore dell’anno ovunque guardo vedo smalti grigi!!
Dopo aver passato al dettaglio tutta la collezione, vi pongo una domanda, non vi manca niente?? A me si.. I blush!!! Ma come si fa a fare una collezione e non metterci dentro neanche un blush?? Neanche uno adatto a tutti gli incarnati come hanno fatto per il gloss! Secondo me è un buco enorme in questa collezione!!
Ora parliamo d’altro, io sono iscritta al canale di Pupa, e anche se non guardo i video di Clio adoro Giorgio Forgani.. Amo quell’uomo e adoro vederlo realizzare make up e ascoltarlo. Ieri sera presa dalla noia ho guardato i due tutorial fatti in esclusiva da Clio per Pupa e realizzati ciascuno usando una delle 2 palette, e qui arriva anche la polemica per Clio, 2 tutorial inguardabili! Posso capire realizziamo un trucco che possono rifare anche le ragazzine che non si sanno truccare, ma perché fare solo un trucco banalissimo e non realizzarne altri o almeno uno più semplice ed uno più complesso?! E poi perché non hanno fatto fare un tutorial con ciascuna delle due palette anche al mitico Giorgio Forgani, che credo che sia l’unico MUA sulla faccia di questo pianeta che riesce ad utilizzare quei cavoli di sfumini per realizzare un look fantastico! Invece a parere mio sono riusciti solo a fare 2 tutorial bruttissimi e mal riusciti. Secondo me una MUA non può fare un lavoro del genere, mi dispiace dirlo, ma usare un solo colore su tutta la palpebra e mettere la matita lungo le ciglia non è certo una cosa che bisogna guardar fare per impararla!!!
E poi perché Pupa si ostina a usare quei cavolo di sfumini, ma mettere 2 pennelli seri nella linea base e usate quelli per fare i tutorial, tanto la linea Pupa già è cara come l’oro e mettere 2 pennelli a 15€ l’uno non mi sembra che per loro sia la fine del mondo!!
Ho finito, lo so sono stata molto polemica ma io penso da consumatrice e queste sono le impressioni che ho avuto su questa collezione..carina ma sicuramente si poteva fare molto meglio e assolutamente troppo cara!!
Ma comunque complimenti a Clio per il traguardo che ha raggiunto, speriamo che la collezione di Giuliana per Deborah sia meglio XD!!! Non chiedetemi quale collezione, perché visti i precedenti con i loro libri, se così si possono definire, sul trucco, la lanceranno quando la collezione di Clio avrà stufato!! E vabbè!!!!
Un bacione e alla Prossima!!
Ciaooooo
firma[2]

49 commenti:

  1. siamo in due a pensarla allo stesso modo.
    Ho fatto le tue stesse considerazioni.

    :)

    RispondiElimina
  2. e siamo 3! ;)

    http://unteconlefarfalle.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. Ciao Fede!! ti premetto che amo CLIO!!! cioè lei è un idolo per me perchè ho cominciato da lei e poi ho conosciuto tutte voi!!! e tutto poer caso!! la collezione in se non mi sembra niente di eccezionale.. anzi.. ben 2 delle palettone sun club di Essence hanno praticamentye gli stessi identici colori e sono state messe entrambe fuori produz e svendute a 99 centesimi!! da questa cosa che ho detto.. ti dico che concordo con te sul fatto dei prezzi e sul fatto di sti maledetti e inutili spugnini... quando hai preso un pennello in mano na volta non sai più manco come li usavi prima... le matite sono bellissime e durano anche tantissimo che quasi nn mi riuscivo a mandare via la swochata dalla mano.. ma TROPPI SOLDIIII... alla Essence le compri identiche long lasting a 1.99 € ...guarda l'unica cosa è che sono contenta per Clio perchpè mi piace proprio come persona... fine.. co sti soldi ci compro da MAC!! mazza quanto chiacchirero!!! ciao Fede un bacio :*

    RispondiElimina
  4. Mi verrebbe da dire a voce alta un bel FINALMENTE! E aggiungerei a quello che tu hai già detto, cara Berlandina, che infondo anche la stessa Clio ha sbagliato con questa collezione, perchè dato che lei ha dovto "metterci il nome" sicuro quei prodotti le saranno stati quantomeno mostrati prima di metterli nel mercato, quindi qualche colpa ce l'ha anche lei! Era di certo cosciente che avrebbe fatto pagare a tutte le ragazzine pazze di lei prezzi altissimi per prodotti di qualità bassa, per non dire scadenti. Mi permetto di dare questo giudizio perchè ho la palette Mimi e una delle matite (che mi sono stati regalati per il compleanno): per quanto riguarda gli ombretti colori tanto polverosi, così poco pigmentati e banali come quelli li ritrovo in formato famiglia a 1 € dai cinesi!! E che dire della matita??? Ha la durata della "rugiada di primo mattino al sole" -.- ergo... In questo caso la cara e dolce Clio ha di sicuro preferito pensare ai suoi guadagni piuttosto che alla qualità...che dire, proprio lei che ha sempre denigrato anche prodotti di grandi marche senza nessun pelo sulla lingua, dovrebbe avere il coraggio di dire la verità sulla sua collezione... Grazie

    RispondiElimina
  5. Se ci hai fatto caso anche io non ho detto ne scritto una oarola riguardo a questa collezione...Mi piace Clio, la trovo simpatica, alla mano e tutto sommato anche brava (mi sono buttata in questo mondo anche - ma non solo! - grazie a lei) e non potrei essere più contenta per lei...MA, sinceramente, non mi sono interessata per nulla alla collezione, appena visti i pezzi sono rimasta molto delusa e ora che ho scoperto i prezzi sono esterrefatta! Se e dico se avessi deciso di prendere qualcosa avrei probabilmente scelto il gloss, ma giusto perchè di gloss nude ne ho ben pochi ...ma comunque il prezzo è esagerato...trovo anche un controsenso sviluppare dei prodotti per ragazze giovani ma con prezzi cosi poco abbordabili!
    Che dire...speriamo che Giuliana sforni una collezione più completa e alla portata davvero di tutte :)
    un bacio!

    RispondiElimina
  6. la penso esattamente nello stesso modo..brutta, molto brutta la scelta dei colori nelle palette..solo marroni con un verde e un azzuro che secondo me insieme non stanno nemmeno tanto bene!i blushh..data la passione di clio per i blush pesca me ne sarei aspettato almeno uno!prezzi altissimi(anche nelle collezioni e nella linea classica) e banale anche la scelta del nome della collezione..è solo un modo per rilanciare i prodotti pupa!

    RispondiElimina
  7. Ho letto il tuo post...devo dire la verità...mi è sembrato che tu rosicassi, e non poco!
    Capisco la tua polemica sui prezzi Pupa, hai ragione, sono alti, ma ti posso assicurare che i loro prodotti non sono mai stati economici. La Pupa è stata la mia prima marca di cosmetici e le loro trousse già 10 anni fa costavano una cifra, come pure i gloss e i kajal. Nel leggere il tuo post ho letto numerose discordanze, prima dici che i colori delle palette hanno tutti un finish satinato e poi proponi l'idea di mettere una matita in più nera shimmer? Non mi sembra tanto coerente...Idem se ragioniamo in termini di "originalità": dici che per le matite avresti preferito colori più originali e non banali, poi proponi un verde, un bronzo e un nero...ti sembrano per caso colori originali??? Anche Essence ne ha di più originali!
    Con questo non è che non condivido il tuo pensiero, su alcune cose ti dò pienamente ragione, come il fatto che ormai tutto è una moda e tutte devono assolutamente procurarsi il prodotto "must-have" di turno, altrimenti il rischio è quello di risultare una voce fuori dal coro. Condivido anche il tuo dissenso sulla scelta delle case cosmetiche di farsi pubblicità sfruttando la popolarità e il "potere di condizionamento" che le guru hanno sul popolo del web.

    RispondiElimina
  8. Io penso che Clio dovrebbe cambiare mestiere...ha rotto...

    RispondiElimina
  9. cara veronica hai propri ragione!! il problema è che io rosico!!!!!!!! ahahahah guarda il tio commento è banale quanto questa collezione!!! se avessi letto attentamente quello che ho scritto delle matite ho detto io stessa che i colori verde bronzo e nero sarebbero stati banali ma almeno la gamma di scelta sarebbe stata più varia!! cmq hai proprio ragione che rosicamento ahahha

    RispondiElimina
  10. non sei l'unica a pensarla così..anzi..appena ho saputo della collezione in collaborazione con Clio ho subito pensato che i "guadagni" di Pupa sarebbero aumentati e vabbè infine hanno anche ragione a trovare nuovi modi per aumentare i profitti..però vedendo i colori, la scarsa scelta di prodotti (come hai detto tu mancano delle cose fondamentali per una collezione) e il prezzo ci sono rimasta male e infatti non ho acquistato assolutamente nulla.
    Io non seguo Clio, o meglio sono iscritta al suo canale e a volte qualche video lo guardo ma sinceramente mi aspettavo di più..l'unica cosa decente è stato il primer ed era ora, ma nulla più.

    RispondiElimina
  11. Condivido...della collezione ho preso solo lo smalto grigio. Basta. Collezione mediocre a mio parere. La delusione maggiore sono le palette: colori praticamente anonimi, similissime tra loro e prezzi esagerati.
    Conclusione: quelli della Pupa hanno fiutato l'affare già da tempo (quante review sulla Very Vintage ci sono sul tubo???)...questo era solo il passo successivo. Successivo e inevitabile.

    RispondiElimina
  12. io ho acquistato la palette oscar, il primer e il gloss, gli smalti non mi sembravano niente di particolare e le matite, seppure sembrassero molto resistenti, non credo le avrei sfruttate molto. sul mio blog ho fatto una review e una piccola considerazione sui prezzi. innanzitutto, come ti ho già detto per lo smalto, i prodotti pupa conviene acquistarli da acqua e sapone. la palette è costata 12,90 (come la palette kiko ma le cialdine pesano di più), il primer 9,90 (però ha un quantitativo inferiore rispetto al primer potion) ed il gloss 10,90. Il gloss non era una spesa prevista, però è un nude davvero bello e soprattutto coprente, cosa che non ho riscontrato nei gloss nude di essence che tra l'altro possiedo.
    la palette oscar ha un colore opaco, il marrone/taupe scuro, la scelta dei colori a me è piaciuta perchè prediligo i taupe ed ho realizzato più volte il make up proposto da clio nel tutorial ricevendo sempre un sacco di complimenti. io ho gusti semplici, non voglio fare la mua, mi piace realizzare qualcosa di carino per tutti i giorni, niente di troppo elaborato o eccessivo. preciso che non sono nè una fan incallita di Clio nè un'adolescente alle prime armi... semplicemente questa collezione mi è piaciuta perchè si adatta ai miei gusti.

    RispondiElimina
  13. @bigmakeupbag sono contenta che a te sia piaciuta ci mancherebbe altro, avevo letto sul tuo blog tutto quello che avevi scritto non ti preoccupare!! però le palette contengono tutte e due 4 colori perlati, di matte o opaco non c'è niente ;-)

    RispondiElimina
  14. Tra l'altro gli ombretti sono molto polverosi e alcuni non molto scriventi:(

    RispondiElimina
  15. Anche io rimasi molto delusa dalla collezione vedendola già in anteprima, sapevo che non avrei preso niente senza nemmneo vedere i prezzi...ala fine ho preso il gloss, perché amo i nude ed ha una consistenza favolosa che adoro, l'ho pagato 11 euro, che per un gloss è uno sproposito, infatti della pupa (a parte gli smalti )ho solo quello e due rossetti...ma davvero la collezione è banalissima, voglio ricordare che è uscita subito dopo la folk waves che ha dei colori spettacolari, anche la very vintage ve la ricordate che bella?? secondo me dovevano puntare più in alto ed abbassare i prezzi...anche se hanno guadagnato comunque una fortuna, conosco ragazze che hanno preso qualcosa solo per avere un "ricordo" della collezione di clio...lei mi piace e la seguo proprio perché non fa tutorial super elaborati che non rifarei mai, anche se fa cose semplici dà idee carine e molti consigli, piccoli trucchetti che per chi è alle prime armi sono oro! una volta che ho visto un trucco delle pixiwoo ad esempio, super scenografico deco bello ma non sto lì a vederli tutti...perché io mi trucco in 10 minuti!!!

    RispondiElimina
  16. sono completamente d'accordo con te sia sulla collezione sia sulla pupa in generale, costa talmente tanto che a parità di prezzi andrei a comprare prodotti mac anche per la varietà, gli ombretti pupa sono gli stessi (packaging e colori) da quando avevo 12 anni, adesso ne ho 20.. percio!
    l'unica cosa della collezione interessante è il primer ma per 2 euro in + prendo quello della UD, perchè la pupa mi sta antipatica =) ihih bacioni

    RispondiElimina
  17. Il giorno in cui c'è stato il lancio sono rimasta perplessa. L'ho trovata tutto sommato banale. La prima cosa che ho pensato è stata: la palette con il turchese è un remake della collezione precedente, quella estiva, e già questo m'ha lasciata interdetta.
    Poi il resto non m'ha ispirato proprio nulla. Ho dato un'occhiata in negozio e non ho trovato nemmeno che gli ombretti fossero di altissima qualità, tutto sommato niente di trascendentale.
    Il packaging l'ho trovato, per miei gusti personali, poco attraente. Molto carina l'idea di dedicarla ai gatti, ma avrei fatto qualcosa di più accattivante, così sembrano le classiche palettine nere della elf, ma con serigrafia.

    Ho dato un'occhiata da vicino, come ti dicevo, e il prodotto che mi ha colpita di più è il gloss. Colore pieno e texture morbida. Se arriva ai saldi lo prendo. Ecco lei usa sempre questi colori nude e capisco la scelta, avrei però lanciato anche un altro colore che fosse però più particolare, ma non voglio nemmeno perdermi in cavilli.
    Un difetto però oggettivo è la base. Non è uniformante, l'ho capito subito in negozio. Ottima l'idea di una base per pupa, però definirla uniformante no, assolutamente. E il prodotto è molto in fondo per cui se si ha anche un minimo di unghie si va inevitabilmente a scavare.
    No, tutto sommato non mi è piaciuta. Capisco l'idea di voler lanciare qualcosa che fosse adatta anche alle ragazze più giovani, ma allora avrei abbassato i prezzi oppure avrei lanciato qualcosa di più accattivante.
    Queste sono le considerazioni in base a ciò che ho visto in negozio e sui blog, sulla qualità reale ed oggettiva non posso pronunciarmi più di tanto.

    RispondiElimina
  18. non sono d'accordo di quello che dici mi dispiace, lei nei suoi tuor ha spiegato come é nato la collaborazione con pupa e tutti i trucchi come sono nati e ha spiegato segno per segno , le matite come si può capire sono i colori preferiti il blu e l'oro dunque prima di giudicare ascolta la sua versione e poi come ha detto veronica rosichi....ciao ciao e baci e dico sempre meglio clio che le altre è troppo semplice e non si gassa come certe persone!!!!!

    RispondiElimina
  19. A me seguire Clio piace,come mi piace seguire te,non tutti i make up che realizza,chiaramente,ma sono un po' sempliciotta (e pure vecchiotta purtroppo) anch'io e per me va bene.Non ho preso niente della sua collezione,perche' ho 2 palette da 88,tre fai da te e altri 150000 ombretti,se anche avesse messo deicolori mat Berly non l'avrei prese comunque perche' chi veramente odio e' pupa,i prodotti pupa mi fanno schifo,mi causano delle reazioni allergiche tremende,se mi metto una matita pupa dentro l'occhio tanto vale che mi strucchi con l'acido muriatico..Io credo che a Clio avranno dato poca scelta,due palette due matite.. e forse lei avra' accettato e per i soldini e perche' avere una linea col tuo nome e' un sogno..restare dure e pure e' molto difficile.. lo e' in fabbrica,figuiamoci il resto..

    RispondiElimina
  20. Ciao! LA penso come te... mi piace Pupa e compro i loro prodotti, ho preso qualcosa della collezione autunnale, ma sinceramente di quella di Clio non ho comprato nulla... l'ho trovata alquanto banale... mi aspettavo di più. E' vero che anche io ho tremila ombretti.... ma i colori... bhoo alquanto slavatelli, nulla di eccezionale. Non ho nulla contro Clio ma si poteva fare molto meglio in questa collezione.... e credo che se fosse stata presentata da qualcun'altra meno "famosa" non avrebbe venduto gran che.....

    RispondiElimina
  21. neanche io ne ho parlato sul blog per due motivi: non seguo Clio e la collezione non mi è piaciuta affatto, sarà brava quanto vi pare ma io tutta sta bravura questa originalità non la vedo...ha fatto successo perchè è stata la prima a fare questo genere di video ma è anche ora che si lasci un pò andare e che crei uno stile più maturo e adatto anche a chi ha qualche anno in più, mica siamo tutte adolescenti! per il resto hai già espresso tu le mie perplessità quindi non aggiungerò altro.

    RispondiElimina
  22. A me piace Clio, mi sta simaptica e credo di non aver mai mancato di guardar eun suo video, da non addetta ai lavori ma semplice appassionata e consumatrice, trovo alcune sue dritte utili. Clio non è l'unica che seguo e se sono qui un motivo ci sarà :D La collezione ha deluso parecchio anche me , non ho 3000 ombretti (che figata!!!) ma ho già quei colori, tutti.
    Ti leggo e ascolto sempre molto volentieri, grazie Fabiola

    RispondiElimina
  23. sono estremamente d'accordo con te. questa collezione è banale e costosa. non mi piace nulla. peccato visto che il fatto che clio abbia collaborato con pupa prometteva (almeno per me) buoni risultati.
    ciao!

    RispondiElimina
  24. Condivido la maggior parte delle tue considerazioni infatti non ho acquistato nulla di questa linea. I colori scelti mi sono piaciuti però quando ho provato i tester non mi hanno convinto troppo a livello di texture, sinceramente mi aspettavo una scrivenza e scorrevolezza ai livelli di inglot o catrice (per quanto riguarda alcuni ombretti). Il prezzo delle matite automatiche mi ha lasciata sconvolta visto che essence le vende a 1,99. Ho trovato la scelta del gloss troppo banale, anche per quanto riguarda il colore: da Clio mi sarei aspettata minimo una tinta per labbra e magari un blush in crema :) Tipologie di prodotti più particolari insomma. Ottima la scelta del primer, anche se, non avendolo provato, non posso dare un giudizio (mi piacerebbe sapere se ad esempio intensifica il colore come un PPUD).

    RispondiElimina
  25. Ciao!Mi piaci tantissimo proprio perchè sei schietta e sincera, quindi ho apprezzato questo post perchè in parte lo condivido, almeno per quanto riguarda le critiche alla collezione. Anch'io non ho comprato nulla e soprattutto mi sarei aspettata l'inserimento di un blush e soprattutte la creazione di palettine quasi completamente mat dato che so che a Clio (io la seguo)piacciono molto e sarebbe stata davvero un'innovazione rispetto ai soliti ombretti di Pupa che sono sempre super shimmer/glitterati: Detto questo però non condivido le critiche a lei come MUA. Hai mai per caso visto foto di servizi fotografici in cui lei fosse la truccatrice? Se no, allora non la puoi criticare!!Il suo canale youtube nasce per insegnare qualcosa alle ragazze su come truccarsi, dare piccoli consigli e soprattutto fare trucchi che siano riproducibili da tutte e portabili!Il suo lavoro come MUA è un'altra cosa per cui detesto quando vedo critiche di questo genere.

    RispondiElimina
  26. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  27. io non ho comprato nulla perchè per me sono molto costosi, però mi dispiace lo stesso perchè sono affezionata a Clio ç_ç quando ho letto qua sopra qualcuna che ha detto che dovrebbe cambiare mestiere mi si è spezzato il cuore ._.
    ok, magari questa collezione non è nulla di eccezionale (anche io sono rimasta abbastanza delusa) ma Clio aveva uno schema in mente e ha tentato di realizzarlo con la Pupa...la sua idea a me piaceva, era carina ma la realizzazione è un altro paio di maniche.
    Concordo con Linda qui sopra che criticare la collezione è una cosa, ma criticare Clio come MUA è un'altra...io tutto quello che so sul make up lo devo a lei e anche se la collezione non mi ha soddisfatto particolarmente nè la incolperò nè smetterò di seguirla. Mi limiterò a non comprare nulla, punto. Anzi mi sarebbe anche piaciuto andare agli incontri per conoscere Clio : (

    RispondiElimina
  28. Di questa collezione ho preferito non scrivere nulla sul mio blog, in primis perché non l'ho vista dal vivo ed io scrivo solo di quello che conosco. Avrei preso almeno un pezzo per affetto verso Clio, sebbene nulla mi entusiasmi.

    RispondiElimina
  29. Eh si Fede, ma quanto rosichi!! ;)))) (scherzo ovviamente)
    Neanche io ho mai scritto nulla non per Clio in sè (a me sta simpatica e la seguo con affetto) ma perchè oggettivamente la collezione è bruttarella, colori visti e rivisti a prezzi esagerati...davvero con quei soldi preferisco comprare MAC o Inglot!!è stata davvero un'occasione mancata, parlando da parte di un'appassionata di MU che ha ormai TROPPO nella sua collezione XD

    RispondiElimina
  30. Ciao,
    le critiche alla collezione le capisco, i gusti sono gusti e ognuno è libero di pensare cò che vuole..detto ciò,
    1.non credo sia giusto giudicare una persona che lavora in questo mondo da 2 video(visto che dici di non seguirla....mah
    2.youtube e il mondo del make up deve tanto a questa ragazza,senza la visibilità che ha dato a questa realtà molte di voi non sarebbero nemmeno conosciute
    3.anche tu hai fatto trucchi banalissimi..se uno dovesse applicare lo stesso metro a te che penserebbe?
    4.non sei tu che mesi fa sei s comparsa da youtube in seguito a ingiuste crtiche feroci da parte di ragazze superficiali?????beh cara pensaci perchè mi sembra che hai applicato lo stsso metodo.
    saluti e buona serata

    RispondiElimina
  31. Hai ragione in tutto la penso come te, ma purtroppo ci sono e ci saranno ragazzine che si consumeranno al paghetta per avere la palettina con su scritto "Clio", anche se, come hai detto tu, sono prodottini squallidi a maggior ragione del prezzo che hanno,,,

    RispondiElimina
  32. buongiorno cara!
    Ti dirò: io amo molto Clio, le ragazze timide e impacciate come lei mi suscitano simpatia, e mi piacciono molto i trucchi che fa, perchè alterna trucchi portabili a quelli più stravaganti. Ma comunque non ho comprato niente della sua collezione, perchè ho una profonda antipatia per Pupa! è sempre stata una marca da palette a orsacchiotti e coniglietti e nel giro di due anni ha pensato di potersi paragonare a mac o sephora!! assurdo!
    Ma la collezione l'ho vista in profumeria e ti devo dire: riguardo ai colori non sono d'accordo con te, credo che siano rimasti coerenti all'ispirazione: i gatti di Clio! Per questo la scelta è tutta intorno al marroncino/oro (Mimi) e al grigio/blu (Oscar), non avrebbe avuto senso metterci, che ne so...un viola!
    Riguardo al blush hai ragione, se ne sente la mancanza, e anche riguardo il finish degli ombretti...ma purtroppo è una caratteristica di Pupa lo shimmer!

    Ho letto attentamente il tuo post e devo dirti: non credo assolutamente tu stia rosicando, ma mi sembra che Clio ti stia un po' antipatica..e questo è sacrosanto! Nel senso che sei liberissima di pensare quello che vuoi sulla sua persona o sulla sua capacità! Ma ci sei andata giù con la mano un po' pesante ed è questo che mi fa pensare che la tua polemica non può riguardare solo la collezione, nonostante le tue premesse. Mi sbaglio?

    Preciso nel caso in cui non fosse chiaro: a me piace Clio, come persona e professionista, ma sono iscritta anche al tuo di canale! Infatti la mia non è una critica a te, giuro, perchè mi piaci molto Fede, ma forse potevi parlare del tuo disappunto in modo in modo diverso. Fammi sapere che ne pensi, mi farebbe piacere ;)

    RispondiElimina
  33. Non in tutto quello che hai detto in generale, ma riguardo all'opinione sulla collezione concordo, e molto!

    RispondiElimina
  34. mamma mia Fede! viva la sincerita'!
    allora, io ho comprato la palette mimi e lo smalto turchese: perche' sono un'ingorda di trucchi, non mi servivano e ho la naked (che adoro) che ha tutti i marroni possibili ed inimmaginabili, poi sono una credulona, guardo gli haul e compro tutto, infine sono una fan di clio. A me piacciono i suoi tutorial, mi piacciono anche i tuoi e grazie a voi ho imparato a truccarmi decentemente. Da un lato non si puo' biasimare la pupa, i suo e' tutto marketing e ha trovato una testimonial perfetta, per i prezzi aumentati mi pare che sia il trend dell'ultimo momento, anche la kiko ci si e' messa! ah da brava fessa io ho comprato anche il libro di Giuliana! Spesa inutilissima!!!! non dice niente di piu' di tutto quello che sappiamo noi che seguiamo blog e tutorial! Buona domenica a tutte! Dai Fede lancia la tua linea di trucchi visto che rosichi!!! ;)

    RispondiElimina
  35. Ho letto il tuo post con attenzione e mi trovo in accordo con te per alcune cose ed in disaccordo per altre. La collezione di Clio aveva chiaramente un target molto "giovane" under 25 ed è nata per quel tipo di "gusto", trovo che comunque rispecchiasse molto lo stile del suo canale e dei make-up che realizza e la semplicità dei suoi look. Detto questo anche a me non ha convinto: ho acquistato il gloss nude che ho regalato con piacere ad un'amica (ne ho mille di quel colore ma per lei era perfetto) ed i due smaltini che sono molto belli. Le matite erano di colori orrendi, le palette un poco polverose e la base tirava tantissimo la pelle e come hai detto tu, uniformava pochissimo!
    Come MUA sospendo il giudizio: ho dato un'occhiata ai suoi libri ed a quello di Giuliana ed ho trovato delle castronerie non indifferenti. Dopo aver fatto la BCM e lavorato nel settore per 15 anni, penso che un professionista serio conosca la teoria di base e non scriva e firmi informazioni non corrette. I tutorial di Clio non li seguo perchè li trovo troppo semplici e facili, quelli di Giuliana troppo pesanti per una donna della mia età...A volte diamo per scontato che il successo sia meritato, ma credo che in questo caso sia più questione di trovarsi al posto giusto nel momento giusto. Un bacio, Roby

    RispondiElimina
  36. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  37. Il primer sarà di buona qualità (almeno lo spero), ma il prezzo è osceno anche per quello! Il primer potion della Urban Decay costerà 3,50 euro in più, ma contiene più del doppio del prodotto (e comunque dubito che la qualità sia altrettanto alta). Se davvero vogliamo confrontarlo a qualcosa, paragoniamolo al primer della Zoeva, che è sempre in vasetto, contiene sempre 5g di primer, ed è decisamente un buon prodotto, ma costa 3,80 euro...
    Non ho comprato nulla di questa collezione, e credo che risparmierò quei soldi per comprare qualcosa di più utile, oppure niente, chi lo sa.
    In bocca al lupo a Clio, a Giuliana, e anche a te, Berlandina (spero che anche tu faccia libro, collaborazioni famose, e una collezione, ma almeno con la MAC:D)! Grazie per la sincerità, mi fai sempre sorridere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo te davvero la MAC con tutte le makeup artist a disposizione sceglierebbe lei per una linea di trucchi? un conto è essere appasionata di trucchi un altro è riuscire a truccarsi!!

      Elimina
  38. a me inizia a sembrare che Clio monetizzi l'affetto delle fans, in cambio di prodotti di bassa qualità (vedi libro e vedi collezione). questa cosa mi sta facendo perdere stima...

    RispondiElimina
  39. assolutamente d'accordo con te!

    RispondiElimina
  40. Sono abastanza d'accordo con tutto tranne che col fatto che Clio sia sempliciotta nei suoi trucchi, a me sembra proprio il contrario ed è molto migliorata dai primi video, e se proprio dobbiamo dirla tutta penso che tu abbia solo che da imparare da lei....

    RispondiElimina
  41. mi trovo d accordo... quando l ho vista sullo schermo del pc non mi ha entusiasmata per niente...e vista dal vivo ancora meno... l unica cosa buona di questa collezione per chi non la possiede e la base per ombretto ( anche se io mi trovo divinamente con quella delle kiko che tra l'altro costa quasi la metà )matite di quel colore ce ne sono anche di essence, gloss idem...e non fare un discorso di qualità perchè secondo me la pupa alla fine non è che sia taaaanto taaaanto meglio di essence, alla fine ha i prezzi più alti solo perchè investe di più in marketing e packaging...tengo anche presente però che per una teenager può anche andare bene...anche se abbastanza incompleta come collezione...
    Ps una cosa che adoro della pupa sono i mascara, su di me fanno un effetto stupendo e non appesantiscono...una cosa che non amo moltissimo sono i gloss li ritengo troppo appiccicosi per i miei gusti in particolare l ultimo che hanno inserito in quella collezione dorata

    RispondiElimina
  42. A me Clio piace e mi sta anche molto simpatica, ma ho smesso di seguirla da un po' perché il tempo a mia disposizione scarseggia e preferisco dedicarmi ai tutorials di MUA più affermate e più talentuose come Lisa Eldridge o le Pixiwoo (posso dire questo o poi qualcuno pensa che rosico pure io???).
    La collezione l'ho trovata un po' noiosa, cosa che probabilmente non è per chi ha un parterre di trucchi inferiore al mio (ne ha tantissimi, troppi!) ed in effetti rifuggo dal target, avendo 28 anni.
    Ciò che vorrei dire è che io ho da ANNI il dente avvelenato con Pupa. Ha sempre avuto prezzi esorbitanti, soprattutto rapportati alla qualità (medio/bassa, con rari sprazzi verso l'alto). Ad esempio, gli smalti: prezzo consigliato 5.90€ per 5 ml. Santo cielo, è un'azienda italiana, i costi di distribuzione sono minimi, non c'è dogana o altri dazi... In US c'è una scelta pazzesca di brand di ECCELSA qualità, da un minimo di 3$ per Pure Ice o China Glaze ad un massimo di 8$ per OPI... E parlo di formati full size con almeno il triplo del prodotto. Mai possibile che in Italia dobbiamo pagare pozzi di soldi pure per i brand di casa nostra?
    Di Pupa ho poco o niente, tutto preso coi saldi e dopo essermi assicurata, leggendo mille recensioni, che si trattasse di quei rari prodotti che uscivano dalla mediocrità.
    Insomma, con tutta la simpatia che ho per Clio, che è riuscita a costruirsi una carriera di tutto rispetto e partendo da zero, trovo questa collezione banale e overpriced, e di certo non mi avranno!

    RispondiElimina
  43. grande berlandina!!!!!! w giorgio forgani !!!!!! non riesco a capire come faccia a piacere tanto clio.. con tutti i professionisti che ormai fanno video su yt!!! boh... all'inizio ok poteva starci ma ormai ragazze.. non c'è paragone basta guardare un video di giuliana.. e ti chiedi ma clio sei sicura di fare il suo stesso lavoro??? comunque collezione banale prezzi alti l'unica cosa positiva è la base per occhi.. ma dato il prezzo continuo a comprare quella di kiko!!!

    RispondiElimina
  44. Povera Clio!!! :D :D Però la collezione in effetti...mah! E vogliam parlare della Golden Casinò???? :D Nessuno avrebbe mai pensato di mettere delle cose sbrillantinate e rosse per la collezione di natale vero???? :D W LA FANTASIA! Diamo però a Cesare quel che è di Cesare.....gli smalti Pupa secondo me restano tra i TOP per rapporto qualità/prezzo! colori belli, asciugatura ultra rapida, coprentissimi e resistenti!

    RispondiElimina
  45. Ciao Berly! Innanzitutto sono contenta di sapere della buona riuscita dell'intervento :) spero ora piano piano starai meglio! Per quanto riguarda questo post, io ho de sempre seguito clio, più perchè mi diverte e la reputo una persona dolcissima che per altro, e sono stata contentissima di sapere della sua collezione, anche se in ogni caso non l'avrei comprata..però sono d'accordo con te, molto banale, colori che lasciano un po' così, prezzi medio-alti..a me fa piacere che abbia comunque fatto successo perchè la Clio è fortissima e le auguro tutto il bene del mondo, però insomma, si poteva decisamente fare di meglio..
    Un grande bacio fede!

    RispondiElimina
  46. Finalmente qualcuno che la pensa come me! Clio é una ragazza dolcissima, in gamba, simpatica, ma ultimante sento nell'aria "Santa Subito" se qualcuno si permette di esprimere un'opinione fuori dal coro viene tacciato di invidia, accidia e un paio d'altri vizi capitali. Esprimere un giudizio tecnico, entrare nel merito non significa criticare per cattiveria é semplicemente un'analisi soggettiva di un prodotto o di un metodo. Fatta questa premessa da logorroica aimé non ho il dono dell'ermetismo volevo dirvi che sono andata quasi subito bramosa di acquistare la collezione. Ho controllato i colori, le texture, il packaging ed infine i prezzi. Che delusione! Che occasione sprecata! Si rifarà la prossima volta. Auguro a Clio tutto il successo del mondo!

    RispondiElimina
  47. Clio secondo me non ha avuto tanta facoltà di scelta, nel senso che forse la Pupa le ha dato dei limiti. Si è ispirata ai suoi gatti. In un suo video Clio spiegava del perchè avesse scelto quei colori... Vuoi sapere? Bhèh tutto derivante sempre dai colori dei suoi gatti, colore occhi, del pelo e sfumature... e si devo dire molto scontati! Il gloss vedendolo applicato mi sembra un bel nude, ma nn ho comprato nulla, anche perchè mi trucco poco, e preferisco avere 4 ombretti che 1000 cme la maggior parte delle fanatiche spendaccione ;)Clio la seguo poco, semplicemente perchè ha una voce irritante soprattutto quando ride, e i trucchi che propone sno in effetti monotoni, cambiano solo i colori, ormai nn ci sarebbe neanche + bisogno di tutorial, bastano consigli sui prodotti da acquistare e quelli da evitare!!! Non la reputo eccezionale, e nn perchè sia invidiosa del suo "successo" ma semplicemente perchè ha avuto una gran botta di... Passo e chiudo ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...