domenica 28 novembre 2010

Review: Kevyn Aucoin "Making Face"

Ciao a tutte Fanciulle!!

Dopo molto tempo eccomi di nuovo a scrivere di libri che trattano di make up. Avevo già scritto un paio di post sui miei libri di make up, uno in cui recensivo uno dei miei libri preferiti Make up: the ultimate guide di Rea Morris (clic!!) ed uno in cui vi mostravo alcuni dei miei libri truccosi (clic!!).

Oggi vi parlo dei uno dei libri di make up più amato e venduto: Making Face di Kevin Aucoin. 


Io l'ho acquistato su ebay perchè è molto difficile reperirlo, soprattutto in Italia,  ma forse qualche copia la si può trovare su Amazon.co.uk (ricordate che se ordinate da amazon uk non correte rischi dogana, mentre da amazon.com si deve pagare l'iva) o su altri siti che vendono libbri. Comunque sia se riuscite a trovarlo da qualche parte è un acquisto che vi consiglio vivamente, anche se siete delle make up artist professioniste questo è davvero un libro che vale la pena avere nella propria collezione di libbri truccosi!!

Kevyn Aucoin è stato uno dei più grandi make up artist degli '90, è stato colui che ha perfezionato la tecnica dello smoky eyes e ha lavorato con le più grandi attrici e modelle del mondo. Purtroppo come molti miti dei nostri giorni è scomparso prematuramente a soli 40 anni a causa di un male incurabile. Dal 1994 al 2000 ha realizzato 4 libbri che trattano della sua grande passione: The Art of Make Up 1994, The Art of Make Up 1996, Making Face 1999 e Face Forward 2000. Credo che in italiano sia stato tradotto solo il primo libbro con il titolo L'arte di Truccarsi, degli altri non sono sicura ma penso che siano disponibili solo in inglese. Io possiedo sia Making Face che Face Forward e sono entrambi in inglese.

Questo libro è adatto sia a delle princiapianti che a delle professioniste. E' diviso in 3 sezioni, la prima parte tratta della base teoriaca del trucco, partendo dalla cura della pelle e affrontando le diverse parti del viso, struttura, occhi, soppracciglia ecc e i diversi prodotti che vengono utilizzati, fondotinta, correttore, cipria ecc. Inoltre in questa prima sezione viene spiegato come riprodurre i look base, come trucco semplice, trucco naturale, trucco shimmer, trucco drammatico ecc. La seconda sezione tratta di make up personalizzati, trucchi specifici per determinate fisiologie a seconda del viso e dei colori delle persone che si sono prestate come modelle. La parte interessante è che le donne che sono presenti in questa sezione del libbro non sono modelle professioniste, quindi bellissime e senza difetti, ma persone comuni, amiche e colleghe di Kevyn Aucoin che sono state truccate divinamente per accentuare i pregi e nascondere i difetti. La terza parte invece tratta di grandi look, come dal titolo del capitolo Great Looks. infatti grandi modelle e attrici sono state truccate in modo da rappresentare un certo tipo di icona, che sia passata o presente, come per esempio la bellezza innocente, o la bellezza minimalista, oppure la vamp ecc. Insomma moltissimi look diversi e splendidi per rappresentare ciò che lui considerava arte.

Tutti i look presenti nel libro sono spiegati nei minimi particolari, non vengono mai citati nomi di brand o prodotti specifici, quindi i trucchi possono essere realizzati con quello che si possiede senza stare a cercare una cosa specifica piuttosto che un'altra. Inoltre è pieno di bellissime foto, sempre realizzate da Kevyn Aucoin che oltre al make up ha trattato anche tutta la parte fotografica, in cui potete ammirare la bellezza dei suoi lavori.

Insomma io adoro questo libro credo davvero che lui avesse il dono magico di trasformare ogni donna che truccava in una dea e far energere le migliori caratteristiche di ognuno di noi.

Se vi capita di trovare da qualche parte questo libro prendetelo e non ve ne pentirete!!

Spero che questa review vi sia stata utile!!
Un bacione e alla prossima

Ciaoooo

5 commenti:

  1. Ciao!! Ho acquistato anche io questo libro qualche mese fa... mi piace davvero molto l'ultima parte quella dei Great Looks e apprezzo il non aver citato le varie marche. :) Apprezzo anche quello che Aucoin scrive nelle prime pagine di presentazione e cioé che nel makeup non ci sono regole! E invita quindi a sperimentare e a "giocare" con i trucchi :)

    L'unica cosa che non mi ha fatto impazzire é la parte dedicata alle basi del trucco, mi aspettavo un qualcosa di piú tecnico e che accrescesse la mia conoscenza...probabilmente non risponderebbe alle domande che una ragazza poco esperta si potrebbe porre. Nonostante ció rimane comunque un buon libro economicamente accessibile a chiunque! ^-^

    RispondiElimina
  2. questo libri li voglio comprare da tanto tempo :)

    RispondiElimina
  3. Ho comprato e gia finito questo libro da giorni...bello...spiegazioni comprensibili nonostante il mio inglese sia scolastico...l'unica pecca è il fatto ke la parte del trucco è a disegni...e uno non capisce bene bene...non è precisissimo...ora sto leggendo BOBBY BROWN make up manual... e questo sembra diverso...farò una recensione anche io sul mio blog...venite a trovarmi ! http://nurselindamakeup.blogspot.com/

    RispondiElimina
  4. non ho mai comprato libri di makeup, ma dalla review mi hai invogliata ihihi

    RispondiElimina
  5. Io consiglio il libro di Cliomakeup!
    Della Rizzoli.

    http://damncreativity.blogspot.com/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...